Poesie vincitrici a pari merito del 10° Contest Poetico.

Maschere veneziane C

Oblio del Vuoto

Si srotola la brezza sul canale,
il tuo nome oscuro è la maschera
che indossa il mio cuore

come un manto vellutato,
al calar del sole,
ombra silente sulla gondola dell’addio.

Devirose

Dentro l’inverno

Nessuno sa.
La maschera mi è stretta,
ma la porto.

Per difendere un uomo
che mi è amico
e non immagina.

Ma tu,
non venire a tuffarti
nei miei occhi,

o la cera, sciogliendosi,
mi ruberà la pelle
e rimarrò nudo.
Dentro l’inverno.

 Willy

 

Le poesie che avete letto sono opera di Devirose e Willy e sono risultate vincitrici a pari merito tra quelle che hanno partecipato al decimo Contest Poetico di escrivere.com.

Il tema del contest era stato scelto sempre da Willy (vincitrice dello scorso contest) ed era: “MASCHERA”
Si poteva dare al termine l’accezione che si voleva: poteva essere una maschera carnevalesca oppure poteva essere intesa in senso metaforico.
Le strofe non dovevabo essere più di sei.

 

Pensi di riuscire a fare meglio?
Allora iscriviti e partecipa al prossimo Contest Poetico!

Tutti i nostri testi vengono editati prima di essere postati sul blog.

3 thoughts on “Poesie vincitrici a pari merito del 10° Contest Poetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *