Urban Fantasy Heroes Stagione 2: Eroe in prova – Recensione

Urban Fantasy Heroes Stagione 2: Eroe in prova


Come puoi salvare la donna che ami, se pensi di essere un fallito?

Torna la serie Urban Fantasy Heroes, con una seconda stagione che approfondirà i temi della prima e rilancerà la sua mitologia.

Al conflitto tra le due fazioni della Pandora si aggiungeranno nuovi contendenti, nuovi eroi e criminali. Torneranno anche personaggi amati e meno amati, per un arco narrativo che si preannuncia ancora più scoppiettante.

A cimentarsi con la saga ideata da Emanuele Manco stavolta è Valeria Barbera, con il romanzo Eroe in prova, ambientato a Napoli.

La città partenopea entra nella serie con le sue leggende e la sede locale della Pandora, divenendo presto sfondo di un’avventura mozzafiato. Alcune domande aperte nella prima stagione troveranno risposta, mentre chi non conosce Urban Fantasy Heroes apprenderà insieme al protagonista ciò che serve per familiarizzare con la saga.

Cover Urban Fantasy Heroes 2 - 1 BASSA

Titolo: Eroe in prova: Urban Fantasy Heroes, stagione 2, episodio 1

Autore: Valeria Barbera

Editore: Delos Digital

Genere: fantasy contemporaneo /science fantasy

Pagine: 127 (stima)

Prezzo: 3.99€ (ebook)

Trama (dal sito dell’editore):

Napoli: Gianluca, giovane informatico sfiancato dalla vita, fallisce il colloquio con la Pandora. Mesi dopo ha ancora il morale a terra e la sua ragazza decide di piantarlo. La sorte cambia quando una bella straniera, vestita solo di un serpente, gli propone l’assunzione presso una nuova azienda.

La mattina seguente, Gianluca si accorge di avere sviluppato un potere strabiliante, una facoltà latente di cui era ignaro. Ma esercitare la magia senza la guida di un mentore si rivela una strada irta di pericoli, per sé e per chi gli sta accanto. Quando gli eventi precipitano, si ritrova imprigionato in un luogo orribile, in preda alla disperazione. Come in un sadico videogioco, lo attendono prove a difficoltà crescente, mentre un infernale conto alla rovescia preannuncia la fine. Quali terrificanti segreti custodisce la Pandora? E quale ruolo occupa lui stesso in quel magico universo?

Recensione: È una prima persona molto focalizzata quella utilizzata dalla Barbera. Il lettore si trova subito catapultato nella mente del protagonista, apprende il suo modo di parlare, familiarizza col suo linguaggio. Il napoletano e le terminologie informatiche aiutano a caratterizzare il protagonista e, anche se spesso viene usato un lessico un po’ particolare per descrivere le azioni (aggettivi e verbi che non avrei visto bene in quel contesto), c’è da dire che fa tutto parte della focalizzazione del personaggio di cui conosciamo i pensieri e quindi si può soprassedere.
Ciò che sicuramente non manca in questo volume è la fantasia: Valeria è riuscita a unire scienza, informatica e magia senza risultare artificiosa. 
A tratti ironico e dissacrante, a tratti un po’ esplicito e volgare (sempre per via della mente di Gianluca), questo breve romanzo si legge tutto d’un fiato. Finora il miglior volume della saga Urban Fantasy Heroes che abbia letto!
Unica pecca: forse alla fine Gianluca si dimostra un po’ troppo “fondamentale”. Non solo è dotato di un grande potere magico che gli permette di leggere e modificare le menti di persone e oggetti, ma si scopre essere anche “altro”. Non posso dirvi di più per non spoilerare il romanzo, ma ho trovato che alla fine il protagonista abbia troppe “missioni” da portare a termine.

Voto: 4Stellina-nuova11

timbro1

La recensione che avete letto è opera di Luna.

2 thoughts on “Urban Fantasy Heroes Stagione 2: Eroe in prova – Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *